E’ fatta! Abbiamo il film putrido dell’anno!!!

VENEZIA 61, Ovunque sei, Michele Placido. Non potete capire e nenanche lontanamente immaginare. Io una cosa così non me l’aspettavo. Ci speravo ma non me l’aspettavo. Un nuovo termine di paragone per lo zero cinematografico assoluto. Pretese giganti (volemo fa’ i Kieslowski) per una resa degna di un miscuglio di Ghost + I ragazzi del muretto. Incredibile. Dopo 40 minuti di film, peraltro già brutti, si rompono gli arigini e comincia un delirio difficilemente giustificabile e assolutamente inarrivabile nella sua bruttezza. La gente comincia a ridere ad ogni involontario momento d’umorismo, gente che fischia e che abbaia quando entrano in scena Accorsi e la Placido… Ci si sono messi in 4 (tra cui Starnone) per scrivere questa boiata. Uno sprezzo del pericolo quasi invidiabile da parte di tutti. Ma io non riesco a capire come non ci si renda conto di fare certe porcate… Violante Placido si deve rasseganare e cambiare immediatamente lavoro (mamma mia), ma anche Accorsi si potrebbe cominciare a capire che forse non è poi questo grande attore (la Bobulova sembra Lawrence Olivier a confronto dei due). Il nudo integrale finale dei due è magnifico nella sua bruttezza. Se non fosse che andare al cinema costa, consiglierei a tutti la visione. Solo Imagining Argentina è stato più fischaito, ma qui si è riso per tutto il tempo… VERGOGNA!!!!

FEDEmc (tento di tornare poi)

14 Comments

  1. anonimo
    Posted 7 settembre 2004 at 11:01 | Permalink | Rispondi

    sì, ma perché è brutto?

  2. Posted 7 settembre 2004 at 13:10 | Permalink | Rispondi

    tento di spiegarlo in breve: perchè le pretese sono altissime (si cita a sproposito Pirandello e il suo L’uomo con il fiore in bocca) e la resa è invece terribilmente bassa. Film nell’intento difficilissimo da fare (in conferenza stampa si spiegavano i milioni di riferimenti letterari) che, causa attori cani, dialoghi scritti male, simbolismi abusati e qui utilizzati anche male e una sceneggiatura delirante, risulta ridicolo. Insomma, cattiva letteratura.
    FEDEmc

  3. Posted 8 settembre 2004 at 12:56 | Permalink | Rispondi

    Grande film quello di Placido. Il cinema non è cosa semplice, lo si capisce anche in certe “recensioni”.

  4. anonimo
    Posted 8 settembre 2004 at 13:20 | Permalink | Rispondi

    Ma è il Turro che si diverte o è un commento vero?
    Se è vero, perché è un grande film?

  5. anonimo
    Posted 10 settembre 2004 at 15:36 | Permalink | Rispondi

    non so perchè, ma questo film mi incuriosisce…mi sa che ci vado, appena esce…
    lonchaney

  6. anonimo
    Posted 10 settembre 2004 at 22:03 | Permalink | Rispondi

    Mmmn, che puzzettina di livoruccio istericuccio. Non vedevi l’ora di scaricare questa bella sentenzina biliosa. Complimenti. (Magari hai anche il tuo copioncino nel cassetto, tenero!)

  7. Posted 12 settembre 2004 at 13:29 | Permalink | Rispondi

    Viene il momento in cui uno butta la maschera e si rivela:”Oddio come sono contento che il film di quell’odioso ragazzetto che si ciula immeritatamente la Casta faccia cacare! Non ci posso credere! Brodo di giuggiole!”

  8. Posted 12 settembre 2004 at 13:35 | Permalink | Rispondi

    Comunque: a spiegare perché il film sia brutto non ci sei riuscito. In compenso, e concordo con lo pseudoaccorsi, non sei riuscito a trattenere il grande godimento. Tra l’altro pare la Casta lo abbia mollato e adesso si vuol mettere con te. E raicinema ha detto “basta film con Placido, che cita Pirandello a sproposito! Da oggi vogliamo solo talenti nuovi e freschi, come quel FEDEmc (Federico di Macerata?), così brillante e geniale. Poi però ti svegli e c’è la mamma che ti porta il caffè.

  9. Posted 12 settembre 2004 at 13:36 | Permalink | Rispondi

    Brutta bestia l’invidia.

  10. Posted 12 settembre 2004 at 13:37 | Permalink | Rispondi

    Lasciate stare il mio Federico che è un genio! Io l’ho sempre detto e prima o poi lo vedrete tutti!

  11. Posted 12 settembre 2004 at 15:11 | Permalink | Rispondi

    e vabbeh…
    FEDEmc

  12. Posted 13 settembre 2004 at 10:48 | Permalink | Rispondi

    ahahahahah.stupendi. federico di “macerata”..uahahahahahah. chiaramente da adesso in poi ti chiamero solo così.
    la fagotta.

  13. anonimo
    Posted 13 settembre 2004 at 16:57 | Permalink | Rispondi

    che antipatici quelli di pickpocket…meglio le turrinate, decisamente!
    lonchaney

  14. anonimo
    Posted 13 settembre 2004 at 18:22 | Permalink | Rispondi

    Ma sono prezzolati da placido o è un esercizio di snobismo estremo?

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: