Dispiaceri sostitutivi

Chi non può andare al cinema, in genere, si consola con i trailers televivisivi. Chi, come me, non ha la televisione può arrivare ad un grado estremo di abiezione: studiare le classifiche dei film più visti. Nell’ultimo fine settimana, secondo AGIS Emilia-Romagna, questi sono i primi tre posti:
1) Manuale d’amore, 39.316 presenze
2) Hitch, 13.710 presenze
3) Million Dollar Baby, 9.318 presenze

A quando un saggio su Silvio Muccino, come precipitato postpasoliniano di corpi non integrati nella funzionalità del gestus e nella direzionalità della parola?

16 Comments

  1. Posted 22 marzo 2005 at 09:31 | Permalink | Rispondi

    Muccino lo vedi un quarto d’ora all’inizio del film e poi salutameasoretà.. Tra l’altro il suo personaggio è talmente cretino che fa venir voglia di piangere.. Forse forse di tutto il film salvo solo la Littizzetto..

  2. Posted 22 marzo 2005 at 15:56 | Permalink | Rispondi

    Lo vedo bene come un saggio sulla pubblicità ingannevole (davvero Muccinino si vede così poco?) e/o come un duro mestiere del critico

    (hint, hint)

  3. anonimo
    Posted 22 marzo 2005 at 17:39 | Permalink | Rispondi

    un film (manuale d’amore) cretino come pochi altri (italiani).
    stabilire quale episodio sia il peggiore e’ una bella gara.
    MC5

  4. Posted 23 marzo 2005 at 09:17 | Permalink | Rispondi

    io ne ho scritto più che bene, non siate così snob. :)
    che film italiani vi piacciono, quel saggio di danza da bravo scolaretto che è “le conseguenze dell’amore”?

  5. Posted 23 marzo 2005 at 09:59 | Permalink | Rispondi

    Questo livore nei confronti di Paolo Sorrentino ho rinunciato a capirlo.

  6. anonimo
    Posted 23 marzo 2005 at 10:20 | Permalink | Rispondi

    Con tutti i difetti che può avere “Le conseguenze dell’amore”, la sconvolgente novità delle Buy e Rubini che fanno i nevrotici, Verdone che si psicoanalizza perché sta in crisi, Muccino che si innamora innocenetmente, e la Littizzetto che dice “minchia” non penso vada oltre la rispettabile professionalità.
    Avercene di bravi scolaretti, avercene.
    m.

  7. Posted 23 marzo 2005 at 11:25 | Permalink | Rispondi

    d’accordo con manu, per una volta, almeno sui bravi scolaretti. se potessi avere un sorrentino al mese…

    comunque, io non ho visto il film, e leggendo quello che manu scrive nell’ultimo commento mi chiedo: e se l’uso dei cliché da parte di veronesi dei cliché fosse consapevole, e quindi sottilmente autoriflessivo?

    lo so che così possiamo salvare tutta la baracca ogni volta, ma aspetto di vederlo per dare la mia. (se mai lo vedrò: sai che voglia…)

  8. anonimo
    Posted 23 marzo 2005 at 11:37 | Permalink | Rispondi

    Ma anch’io parlo spocchiosamente senza averlo visto, mi baso solo su trailer e recensioni.
    Uso sottile degli stereotipi…mi prudono le mani…Non credo. Penso che sia un film medio che dà quello che promette. Quindi perlomeno onesto e professionale.
    Da lì ad andarlo a vedere ce ne passa.
    m.

  9. Posted 23 marzo 2005 at 14:13 | Permalink | Rispondi

    c’era un briciolo di ironia nella mia considerazione. :-P

    c’è una sala qui a brixia dove posso andare gratis. quasi quasi vado e mi faccio del male.

  10. Posted 23 marzo 2005 at 14:13 | Permalink | Rispondi

    ma se mi piace non devo farmi più vedere qui?

  11. anonimo
    Posted 23 marzo 2005 at 14:19 | Permalink | Rispondi

    no no.
    A me è piaciuto (relativamente) “liberi” di Tavarelli è mi hanno consentito ancora di scrivere.
    Il fatto che me lo rinfaccino ogni volta che apro bocca su un film italiano è il peso che devo sopportare per aver espresso le mie rivoluzionarie, scomode, inascoltate e innovatrici opinioni.
    m.

  12. anonimo
    Posted 23 marzo 2005 at 15:57 | Permalink | Rispondi

    manu, sei tenerissimo. poi con il bulbo nuovo…
    Fmc

  13. Posted 23 marzo 2005 at 16:50 | Permalink | Rispondi

    Manu, ci spieghi cosa intende Fede MC con “il bulbo nuovo”? No, perchè come espressione in sé mi sta gettando in uno stato di fou rire impresentabile. (torno a lavorare)

  14. anonimo
    Posted 23 marzo 2005 at 16:54 | Permalink | Rispondi

    La mia capigliatura nuova e fiammante.
    m.
    PS: apro dibattito con affermazione sobria e motivata: “Speriamo che sia femmina” fa cagare.

  15. Posted 25 marzo 2005 at 13:04 | Permalink | Rispondi

    muccino prima della swann??? Scandalo!!!

  16. Posted 27 marzo 2005 at 01:36 | Permalink | Rispondi

    swank

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: