Onda su onda


Siamo a metà giugno, ma ancora ci crediamo. Nel cinema, che avete capito? Quindi eccoci pronti a sciorinarvi la scaletta dell’imprescindibile puntata di martedì.
Ocean’s 13: Steven Soderbergh ci può piacere (ma non è mica detto) solo quando fa il cazzone con i suoi amici. Speriamo ci sia il free bar;
Il matrimonio di Tuya: sulla carta questo film di Quanan Wang potrebbe essere spaventoso, ma: a) dura poco più di un’ora e mezzo, quindi è praticamente un cortometraggio, rispetto agli standard attuali del cinema di prima visione; b) se ne parla bene in giro;
Presa mortale: è il duro mestiere del critico votato da voi per fare un piacere a FedeMC che è palesemente contentissimo di vedere un film con un wrestler come protagonista.

Per essere presenti nei nostri studi, ed è una delle ultime volte che avrete quest’enorme e fantastica possibilità, basta mandare una mail a secondavisione+hotmail.com.

Daje.

La redasiùn

Annunci

10 Comments

  1. anonimo
    Posted 8 giugno 2007 at 15:08 | Permalink | Rispondi

    caro Fede mc, visto che praticamente il duro mestiere te lo sei scelto da solo potresti in sacrificio per noi vederti l’acclamato TURISTAS, solo questo potrebbe placare il furore del popolo sovrano.
    l.l.

  2. Posted 8 giugno 2007 at 17:46 | Permalink | Rispondi

    Ehi, ma “Presa Mortale” è un film complessivamente NORMALE ! Protesto !

    – vb –

  3. anonimo
    Posted 9 giugno 2007 at 14:26 | Permalink | Rispondi

    allora, gentaglia che non siete altro…
    il duro mestiere è stato scelto dal popolo durante la trasmissione, per cui poche proteste.
    comunque, siccome non ho visto ne ocean’s 11 ne 12 mi salto allegramente il 13 e mi vedo turistas.
    ok?
    Fmc

  4. anonimo
    Posted 10 giugno 2007 at 10:02 | Permalink | Rispondi

    era dall’ottobre del 1917 che il popolo non riportava un trionfo del genere

  5. Posted 10 giugno 2007 at 14:09 | Permalink | Rispondi

    Io Ocean’s 13 non ho proprio la volglia di vederlo…dopo l’orribile 2 penso che questo sarà addirittura peggio……cmq bel blog!

  6. Posted 10 giugno 2007 at 18:57 | Permalink | Rispondi

    Fede, sei il messia della gioventù.

    – vb –

  7. Posted 12 giugno 2007 at 16:48 | Permalink | Rispondi

    Cento bigliettoni che Presa Mortale piace piu’ di Soderbergh.

  8. Posted 12 giugno 2007 at 20:07 | Permalink | Rispondi

    sarà un confronto difficile, validous. a me, per esempio, questo soderbergh non è dispiaciuto affatto, mentre john cena non l’ho visto. e fede viceversa.

  9. anonimo
    Posted 13 giugno 2007 at 10:56 | Permalink | Rispondi

    mah
    Questo Ocean’s thirteen l’ho trovato proprio piattino. Due o tre guizzi carini – i riferimenti a Ophra, la finta beneficenza, Clooney che alza gli occhi al cielo quando Garcia fa lo spaccone – ma sembrano presi di peso e portati su un film girato con il mignolo. A poco serve l’allegria posticcia che vorrebbe comunicare la solita colonna sonora cool, che tuttavia stavolta si sposa con un’azione lenta. Sì, è vero, la vendetta e l’affetto per l’amico come moventi sono carini, ma lo svolgimento è pigro, proprio come quello di un temino. Bizzarra la sintetica e drastica liquidazione delle partner sullo schermo nelle primissime battute (Clooney a Pitt: “è roba nostra”, come dire Zeta Jones e Roberts non ci sono perché non ci servono), oltretutto con la spocchia che lo spettatore fedelissimo capisca al volo, stucchevole l’ammiccamento gossipparo alla vera situazione sentimentale di PItt nelle ultime.
    Anche per fare i cazzoni occorre un certo entusiasmo, che qui proprio non si vede.
    H.

  10. Posted 21 giugno 2007 at 17:23 | Permalink | Rispondi

    Ciao, Vi invito volentieri a dare un’occhiata ai corti che selezioniamo per distribuirli in dvd, sul sito di Mooovie

    fatemi sapere cosa ne pensate

    grazie per l’attenzione
    VirgilioP

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: