Monthly Archives: agosto 2007

Niente Venezia quest’anno.   Dispiace più a noi che a voi, ma nessuno di noi (o forse qualcuno per due o tre giorni, ma non si sa) potrà essere al Lido per il festival e per recensioni lampo e varie ed eventuali. Si chiede scusa.   Per ovviare al problema, si parla in ritardo di […]

Sicko, Michael Moore, USA 2007 Diciamolo subito e leviamoci il pensiero: Michael Moore è un furbacchione. Mica ce ne siamo accorti con questo suo ultimo film. E’ perlomeno dal non riuscito Fahrenheit 9/11 che nutriamo dubbi su Moore. Ma – e questo ci frega – è un furbacchione simpatico e stana in noi gli stessi […]

Oggi abbiamo scaricato per voi… I fichissimi, di Carlo Vanzina, Italia 1981. Ebbene sì, non avevo mai visto questo film, quinto film da regista di Vanzina, passato alla storia per scene come questa. Quando si scopre che i protagonisti si chiamano uno Romeo e l’altra Giulietta, e che uno è interpretato da Jerry Calà e […]

Abbiamo scaricato per voi     Amore a doppio senso di Dan Ireland (The Velocity of Gary, USA, 1998)   Film ideale se si ha una malata nostalgia degli anni 90. Sorpassa a destra Swingers e Reality Bites: in più presenta il tutto senza l’apparente vitalità di questi ultimi, ma come collezione tematica di stereotipi […]

      Lo stato dell’arte (e dello stato del dibattito) (ringraziando p. e vari altri  per il contributo serio)    È una giornata di sole, ma triste. Sono scomparsi in due giorni Ingmar Bergman e Michelangelo Antonioni. Due menti illuminiate decidono di celebrarli come meritano: sono un editorialista di Repubblica, che cerca qualcosa tra i […]

Obituaries. Michelangelo Antonioni Scuse in anticipo ai lettori per la lunghezza e per la seriosità. Ma se non si è lunghi e seriosi per lui… Per quelli che hanno tra i 25 e i 35 anni (sicuramente per chi scrive e per il resto di secondavisione), il colpo d’amore cinefilo non è dovuto a un […]

L’anno che verrà (l’angolo del pregiudizio formativo) Dopo le edizioni 2004, 2005 e 2006, ecco ciò che ci attende da qui alla fine del 2007. O. C. (Oh, Cristo!) Ciak definisce Il bacio che aspettavo "a metà tra Il laureato e La mia vita a Garden State": iniziamo bene. Carter (Adam Brody di O.C.) va a […]