ALL YOU NEED IS SECONDAVISIONE

 

Ciao Arrivederci, Buongiorno Luce del Sole. Il giorno nella vita martedì 27 ci immagineremo in un sottomarino giallo sul fiume con alberi di mandarino, cieli di marmellata e campi di fragola per sempre. Sexy Sadie Luciana, il Sergente Francesco Pepe e Padre Tommaso McKenzie vi intratterranno con un piccolo aiuto dai loro amici in un viaggio magico e misterioso. Questa la scaletta per la recita di beneficenza di Mr. Kite:

 

Mein Führer – La veramente vera verità su Adolf Hitler, che deve ancora avere 64 anni, sulla lunga e ventosa strada per andare meglio. La felicità è una pistola calda.

Across the Universe della ragazza-parchimetro Julie Taymor, giro musicarello sulle montagne russe a base di 33 canzoni degli scarrafoni, vostra madre le dovrebbe conoscere. E il vostro canarino le potrebbe cantare.

 

Il consueto appuntamento Il Duro Mestiere del Critico vedrà il pazzo sulla collina sorbettarsi Lezioni di Cioccolato con l’uomo delle tasse Luca Argentero e Violante Placido nel cielo coi diamanti. Noi possiamo farcela.

Ieri tutti i nostri problemi sembravano tanto lontani, ma anche il domani sa che 5 sono i posti disponibili per seguire la trasmissione live dagli studi in legno norvegese, diventate scrittori di libri tascabili, mandate una mail a secondavisione@hotmail.com e potrete guidare così la nostra macchina.

 

La Redazione, qui, là e ovunque

 Nella foto: l’arrivo del pubblico di nazionalità danese in via Berretta Rossa

 

Annunci

6 Comments

  1. Posted 23 novembre 2007 at 18:03 | Permalink | Rispondi

    Francesco, ti sei divertito a scrivere questo post, vero? :-)

  2. Posted 23 novembre 2007 at 20:33 | Permalink | Rispondi

    è un post meraviglioso…

  3. Posted 23 novembre 2007 at 21:10 | Permalink | Rispondi

    è stato tommy! io sono impegnato con le cose sotto :)

  4. anonimo
    Posted 25 novembre 2007 at 13:49 | Permalink | Rispondi

    lady Madonna, i can try
    with a little help from my friend.
    good bye ruby tuesday
    come on baby let’s twist again
    once upon a time you dressed so fine, mary,
    just like a woman, like a rolling stone
    Franco B.

  5. Posted 25 novembre 2007 at 16:24 | Permalink | Rispondi

    si può dire in anteprima:
    quanto è bello questo film!?

  6. anonimo
    Posted 26 novembre 2007 at 16:12 | Permalink | Rispondi

    grande Tommy, il prossimo passo e’ parlare come Rupini.

    saluto
    gig.

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: