Aggiornamenti nella superclassifica dei generi cinematografici più insopportabili

Con la vittoria ai Golden Globes di Espiazione cambia la classifica dei generi più insopportabili.

Quarto posto (In costante discesa): Minoranze che bevono, ballano e sparano per aria (era primo nel 1999, ma è stato sconfitto da inevitabile variazione dello Zeitgeist)

Terzo posto (stabile): superproduzione hollywoodana – con budget equivalente al PIL della Mongolia – con buchi di sceneggiatura che neanche i copioni cestinati Don Matteo

Secondo posto (in ascesa): drammazzo in costume con bollino di qualità "tratto da un romanzo"

Primo posto (Inarrivabile): commedia italiana che fa ridere, ma anche pensare, sul nostro bel paese.

manu

Annunci

3 Comments

  1. anonimo
    Posted 16 gennaio 2008 at 14:34 | Permalink | Rispondi

    ma “il film che mette tutti d’accordo” non lo vogliamo considerare? fuori gara?
    p.

  2. Posted 16 gennaio 2008 at 15:20 | Permalink | Rispondi

    e il fantasy basato su miti rimasticati da americani ignoranti zeppo di un milione di comparse digitali (i no-catering) e di musiche tra l’epico e il new age ?

  3. Posted 23 gennaio 2008 at 14:57 | Permalink | Rispondi

    In costante ascesa anche “il classico immortale della fantascienza ingoiato, masticato, svuotato e risputato per Will Smith con la collaborazione di una lista di sponsor piu’ lunga dei titoli di testa”

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: