Poliziotti Fuori, Kevin Smith, 2010

Cop è poliziotto. Out è fuori. Persò sono in due. Uhmmmm, ce l'ho!

Cop è poliziotto. Out è fuori. Persò sono in due. Uhmmmm, ce l'ho!

Quest’anno mi sono visto TUTTI gli incontri che Kevin Smith ha fatto in giro per le Università degli States. Li avete mai visti? Sono veramente esilaranti. Li trovate tutti in An Evening With Kevin Smith e nel seguito, Evening Harder. Un ottimo stand up comedian. Adesso non vorrei sbilanciarmi: probabilmente la cosa più bella della sua carriera. Della sua lunga carriera. No, perché Kevin Smith ha esordito con quel film che ancora oggi tutti dicono “ah, Kevin Smith”! Quello di Clerks!”, nel lontano 1994. E sedici anni sono tanti. E la cosa più bella che ha fatto Kevin Smith sono degli incontri in cui racconta il suo lavoro e fa il figo. Adesso vi metto qui un video, forse il più famoso, dove racconta del suo mancato Superman. È lungo, ma ne vale la pena.

Visto? Piccolo riassuntino per quelli di voi che sono pigri e non hanno perso 20 minuti del loro tempo. Si parla di John Peters, ragni giganti, Tim Burton, Nicolas Cage, Braniac… Insomma, Kevin Smith doveva fare Superman. È stato in ballo per anni, ha scritto una mezza sceneggiatura, sembrava fatta, poi… Poi le cose non sono andate per il verso giusto e come sapete l’ha fatto Bryan Singer. Sospendiamo per un secondo il gudizio su Superman Returns (una merda), ma concentriamoci su quello che viene fuori dall’incontro con Kevin Smith. Uno è portato a pensare che se ci fosse stato lui non solo a scrivere ma anche a dirigere Superman, sarebbe stato una bomba. Beh, per me ci sono grosse possibilità che il regista di perle come In Cerca di Amy, Dogma, Jersey Girl sarebbe agilmente riuscito a fare una cacata. Ora io non voglio essere cattivo, ma lo scrivo ancora una volta. Jeresy Girl. Poi non guardate me, io appena esce un film di Kevin Smith corro al cinema a vederlo tutto felice e quando arrivo alla cassa ho i soldi in mano e urlo felice “Vedere film! Pagare soldi! Felicità!”. Dai, ufficialmente Kevin Smith è scarso. Sì, ci fa ridere, scrive dei buoni dialoghi, ha qualche ideona, ma non è che proprio sia una garanzia di qualità. Tutto questo per chiedervi, rullo di tamburi, perché ce l’hanno tutti con Poliziotti Fuori?

Il mio amico Tuono Pettinato

Rotten Tomatoes: 19%. IMDB: 5,9. Se avete voglia di leggere un po’ di recensioni in giro, vi accorgerete che praticamente lo insulatno tutti. E la cosa strana è che Poliziotti Fuori (ma poi che cazzo di titolo è Poliziotti FuoriCop Out = Poliziotti Fuori? Cazzo, ma pagate qualcuno che abbia accesso a internet per tradurre i titoli. Dai, ormai l’internet è veramente quasi dappertutto!) è esattamente come ve lo potete immaginare, se avete visto gli altri film di Kevin Smith (anche senza Jersey Girl). Dialoghi, umorismo di grana grossa, citazionismo, un po’ di sentimentoni buononi, pochissima action. Io veramente non capisco. La cosa strana è che Poliziotti Fuori non l’ha scritto Kevin Smith, ma Mark Cullen e Robb Cullen. I quali devono essere i fan numero uno di Kevin Smith nel mondo visto sembra un film scritto da Kevin Smith. Forse lui ci avrebbe messo qualche battuta in più sui bocchini, ma direi che per il resto possiamo stare tranquilli.

Fa ridere perché è vestito come un telefonon cellulare gigante. Non so se l'avete capita.

Fa ridere perché è vestito come un telefono cellulare gigante. Non so se l'avete capita.

Per cui un buddy movie che contiente tutti i buddy movies del mondo, da Una Perfetta Coppia di Svitati in avanti, passando per i vari 48 Ore, Arma Letale, eccetera, con due attoroni che fanno il loro sporco lavoro e, vabbeh, un plot talmente risibile che il film l’ho visto ieri ma già faccio fatica a ricordarmi di cosa parla. Ma non è importante. È un film comico con Bruce Willis che fa il poliziotto cattivo e Tracey Morgan fa quello buono, no? E la cosa incredibile, pensate amici, ma chi l’avrebbe mai detto, cioè, la dinamica tra lui burbero e l’altro giandone, siete pronti?, fa ridere. Io non lo so, ma cosa ci si aspettava? Va bene, non è il film migliore di Kevin Smith, ma per quanto mi riguarda è perfettamente in media. Anzi, questo ha il plus di un Seann William Scott in forma incredibile. Ah, incredibilissimo! È doppiato accazzo di cane.

IMDB | Trailer

Annunci

5 Comments

  1. Posted 5 luglio 2010 at 09:46 | Permalink | Rispondi

    Oh, io i film di Kevin Smith li ho visti tutti, ma proprio tutti, compreso Jersey Girl (ehm) e anche Clerks 2. Clerks 2, vi ricordate qual’era il centro del plot?

    Questo magari lo passo.

  2. steutd
    Posted 5 luglio 2010 at 11:23 | Permalink | Rispondi

    :-DDD

  3. fedemc
    Posted 5 luglio 2010 at 12:19 | Permalink | Rispondi

    Il plot di Clerks 2 era che dante stava per sposarsi e lasciare il niugiersei con una e invece scopre – guardando ballonzolare le tette di rosario – che il suo posto è lì, tra i regaz. e poi limona rosario.

  4. Posted 7 luglio 2010 at 09:26 | Permalink | Rispondi

    Considerando il lavoro che ha fatto come sceneggiatore su Devil per la Marvel, credo che Kevin Smith avrebbe potuto darci un Superman niente male…

    Poi Jersey Girl è imbarazzante e In cerca di Amy pure, ma sui fumetti Smith è di un altro livello.

  5. fedemc
    Posted 7 luglio 2010 at 09:43 | Permalink | Rispondi

    mah, non è che fosse proprio sta bomba il diavolo custode, eh? Mysterio…

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: