Pomodori al cinema: Bravo Ma Basta Festival

Lo slogan del Festival, come potete agilmente vedere nell’immagine postata qui sopra, è “Dove il Genio compensa la mancanza di mezzi”. E direi che spiega perfettamente lo spirito dell’iniziativa. Parliamo del Bravo Ma Basta Festival, giunto fieramente alla quarta edizione. Film folli, liberi, girati tra amici con budget tangente allo zero. Sabato 26 marzo a Milano, in via Mascagni 8, presso il Teatro Derby (ex Cinema Arti, una vera e propria istituzione dove tanti più o meno trentenni meneghini sono cresciuti cinematograficamente), a partire dalle 14,30 potrete fare le seguenti ed entusiasmanti cose.

1) Vedere aggratis tutti i 30 lavori che partecipano al festival, per un totale di più o meno 5 ore (il più lungo dura 35 minuti)

2) Assistere aggratis a un’intervista svolta dal sottoscritto al grande Franco Trentalance, amico, attore e regista di film a luci rosse, nonché presidente di giuria.

3) Tirare aggratis dei pomodori in fazza ai finalisti. True Story. I registi saliranno sul palco e voi potrete bersagliarvi con inaudita violenza. Aggratis.

4) Assister aggratis a un’intervista al regista e sceneggiatore Dario Piana.

5) Assistere aggratis all’anteprima italiana dell’ultimo film di Dario Piana, Lost Boys – The Thirst, terzo capitolo di una delle saghe più fighe del vecchio cinema a stelle e strisce che ci ha fatto diventare delle persone meglio.

Nel frattempo godetevi il trailer di Lost Boys – The Thirst.

Se invece volete sapere qualcosa in più sul Bravo Ma Basta Festival controllate il MySpace, la pagina facebook, l’account Twitter, il canale YouTube.
Ci si vede lì. Fate i bravi: premiate chi si sbatte aggratis per il vostro sollazzo.

IMPORTANTISSIMO UPDATE: Il tutto si svolgerà a partire dalle ore 17.oo alla Sala Puccini del  Conservatorio di Milano, in via Conservatorio al 12.

Annunci

2 Comments

  1. Giuseppe
    Posted 4 aprile 2011 at 12:17 | Permalink | Rispondi

    Ci sono stato ed è stato divertentissimo!! :D

  2. fedemc
    Posted 4 aprile 2011 at 12:23 | Permalink | Rispondi

    eh, è stato molto forte!

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: