La rassegna stampa del sabato

Boris – Il film. Noi lo abbiamo clamorosamente bucato, forse perché (parlo soprattutto per me) non sapevamo di preciso cosa dirne. Per fortuna che in giro ci sono recensori più attenti, tipo Leonardo che ha scritto un post molto bello su Boris e sulla pretesa follemente borghese di fare bene il proprio lavoro e niente più.

Habemus Papam. Nel frattempo è uscito il nuovo film di Moretti dopo mesi di attesa e di informazioni fatte circolare in quantità supercontrollata e con modalità curiose. Così curiose che qualcuno un po’ si è arrabbiato, come Fulvia Caprara su La Stampa.

With a Little Help from My Friends. Un altro ritorno eccellente è quello del nostro amico Davide Turrini, che dopo una pausa di svariati anni riprende a fare blog, stavolta dalle pagine online del Fatto Quotidiano. Potete commentare le sue segnalazioni di eventi in Emilia-Romagna, ma anche il suo espressivo fotoritratto qua.

Ancora il FUS. Sì, da queste parti è un po’ una monomania, ma se siete curiosi di sapere come viene ripartito il Fondo Unico per lo Spettacolo, qua, direttamente dalle pagine del Giornale dello Spettacolo, c’è la tabella con i finanziamente erogati, i settori di utilizzo e il confronto con il FUS 2010.

One Comment

  1. manuel
    Posted 17 aprile 2011 at 15:32 | Permalink | Rispondi

    c’è almeno un buon motivo per andare a vedere il film di Moretti: la “solita” e tipica scena di sport collettivo è qui un torneo di pallavolo, tuttavia, in controtendenza col cinema nazionale, non risolve un bel niente. Insomma: il tentativo italiano di riappacificare gli animi e sedare i malumori – con tarallucci e vino o una partita di calcio – in vaticano non funziona. Però il film viaggia sui binari giusti.

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: