La rassegna stampa del sabato

Speriamo lo facciano finire. Paul Thomas Anderson sta preparando un film dedicato a una società religiosa che assomiglia molto a Scientology. Almeno lui che ci ha lavorato assieme avrà chiesto il parere preventivo di Tom Cruise?

Diaz. Nonostante i toni non mi sembrino del tutto condivisibili (per dire mi pare che l’opposizione commedia disimpegnata VS cinema civile impegnato non stia molto in piedi), è interessante questo pezzo di Malcom Pagani, che racconta delle difficoltà avute da un produttore in ogni caso abile come Domenico Procacci per reperire i fondi per girare il film diretto da Daniele Vicari e dedicato a Genova 2001 e al massacro della scuola Diaz. Per la cronaca i soldi sono stati trovati in Francia e in Romania.

“vita della albero L'”. La notizia, autentica rarità, è rimbalzata da Bologna alle pagine nazionali dei quotidiani. In pratica, al cinema Lumière di Bologna, l’ultimo film di Malick è stato proiettato per più di una settimana coi primi due rulli invertiti. Cose che capitano. Massimo Gramellini in splendida forma – anche se confonde cineclub con cineteca! – ne parla su La Stampa, citando Fantozzi. Massimo rispetto per Giuseppe Bertolucci e Gian Luca Farinelli, rispettivamente presidente e direttore della Cineteca, che non si nascondono dietro a un dito e chiedono scusa agli spettatori.

Premio Sergio Amidei. Gorizia non ha solo dato i natali a uno dei conduttori di Seconda Visione, ma ospita ogni anno un Premio dedicato allo sceneggiatore di Una domenica d’agosto. (Sì, quando si nomina Amidei di solito si cita un altro film, ma per me la sceneggiatura di Una domenica d’agosto è una roba veramente incredibile). Qua ci sono i dieci film che concorrono al Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura.

Intanto, in un paese vicino. Calano in modo consistente le presenze degli spettatori nei cinema francesi: nei primi cinque mesi del 2011 la flessione è stata dell’11 per cento rispetto allo stesso periodo del 2010. Nonostante questo nell’ultimo anno si sono staccati quasi 200 milioni di biglietti.

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: