Dall’anno prossimo dico “basta!”/2 – Didascalico

Quando un anno finisce si esprimono tanti buoni propositi. L’anno, per il cinema come per la scuola, finisce d’estate e ricomincia a settembre. I buoni propositi: evitare certe scorciatoie critiche, quelle parole magiche che ti risolvono la recensione o la chiacchierata con gli amici, quando hai visto un film, non ti è piaciuto, ma non sai bene perché. Quindici giudizi facili facili che ci si impegna a usare un po’ meno. Sperando di riuscirci.

Cosa (non) significa. Il senso neutro dell’espressione non sarebbe né buono né cattivo: un film didascalico è un film che ha l’obiettivo di insegnare qualcosa agli spettatori. Usato come rimprovero, di solito, significa però che il film sostiene in modo troppo scoperto o paternalista (quindi sbagliato) una tesi o una posizione che in generale ci sembra giusta. Ad esempio, è plausibile accusare I cento passi di essere didascalico (perché siamo tutti d’accordo che la mafia è una cosa orrenda), mentre per Arca russa è necessario usare categorie diverse (ideologicamente equivoco, ad esempio).

Comodi motivi per dire “didascalico!”. Lascia intendere che il film è greve, semplicistico e superficiale. Suggerisce che noi, invece, abbiamo una cognizione più articolata di quelle questioni. Degrada il film a oggetto non-estetico, strumento un po’ ottuso di propaganda o di persuasione.

Buoni motivi per non dirlo più. Perché, anche se suona un po’ ciellino, qualcosa da imparare c’è sempre. Perché nella vita reale non diremmo mai “lei non sa chi sono io!” e nemmeno “grazie, ma lo so già”.

Didascalico, ma molto bello. Per esempio, ci sono dubbi o sottintesi in La corazzata Potemkin, nella sequenza in cui i marinai si rifiutano di mangiare la carne putrida? I marinai sono alti e belli, gli ufficiali no. Mangiare la carne piena di vermi è sbagliato, ribellarsi è giusto. Qualcuno  sente la necessità di una rappresentazione più sfumata del problema?

Annunci

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: