Tag Archives: Donatella Finocchiaro

Terraferma, Emanuele Crialese, 2011

Crialese è ossessionato da alcuni temi: il mare, innanzitutto, ma anche le persone che ci abitano vicino, ci cascano dentro, ci viaggiano sopra, per lavoro o per necessità. Di questo ha parlato in Respiro, dove però c’era un sentimento panico e ferino più presente, e in Nuovomondo, di cui Terraferma riprende il tema “migratorio”. Ma […]

Il nostro viaggio nel cinema italiano/27 Sulla strada di casa, di Emiliano Corapi, 2011

Trama: Alberto (Vinicio Marchioni) è un imprenditore ligure in crisi. La sua fabbrica di chiodi è in difficoltà e, per raggranellare qualcosa, si mette a fare il corriere per dei loschi figuri calabresi, trasportando carichi misteriosi tra la Calabria e la Svizzera. Prima di uno di questi viaggi, però, sorge un intoppo: degli uomni armati […]

Sorelle Mai, Marco Bellocchio, 2010

Personalmente, sono molto felice quando mi trovo a tu per tu con un film straniante, difficilmente definibile, sfuggente. Credo sia un sentimento piuttosto condiviso e condivisibile, non dico nulla di nuovo. E’ un peccato, ed è la nota dolente che l’ultimo film di Marco Bellocchio mette in luce in maniera molto netta, che pochi siano, oggi, coloro […]