Tag Archives: Festival di Venezia

Pasta nera, Alessandro Piva, 2011

  PASTA NERA, Alessandro Piva, 2011   Una storia poco nota, quella raccontata da Pasta nera, documentario di Alessandro Piva (presentato all’ultimo festival di Venezia), che viene dal dopoguerra delle città ferite d’Italia, quando le donne dell’Udi (Unione Donne d’Italia, nata come movimento antifascista e resistente, in seguito divenuta la più grande organizzazione per l’emancipazione […]

Speciale Nicolas Winding Refn: Bronson, 2008

Nato a Copenaghen il 29 settembre 1970, Nicolas Winding Refn è in questo momento il capo del mondo. A dire il vero lo è da tempo, ma l’incoronazione vera e propria è avvenuta all’ultimo Festival di Cannes. Alla Croisette il nostro ha portato Drive, grazie al quale s’è portato a casa il prestigioso Prix de […]

La rassegna stampa del sabato

Autori ed esercenti. Inedita convergenza a Hollywood tra registi di primo piano ed esercenti cinematografici, d’accordo nel criticare l’ipotesi di abbreviare i tempi per il passaggio dei film dalla sala al mercato on demand. Figli d’arte. Una notizia per consolare chi pensa che in questo paese abbiamo l’esclusiva del nepotismo: Jack Osbourne, figlio dell’imprescindibile Ozzy, […]

My Son, My Son, What Have Ye Done, Werner Herzog, 2009

Lo ammetto. Ho provato un certo brivido nel vedere accostati, nei titoli di testa del film, sia il nome di David Lynch che quello di Werner Herzog, il primo nei panni di produttore, il secondo in quelli di regista. Un brivido di emozione perché, nonostante sia passato qualche anno, l’eco e la portata di quel […]

La pecora nera, Ascanio Celestini, 2010

E’ il film la cui inclusione nel concorso dell’ultima Mostra del Cinema ha fatto incazzare diversi alti papaveri, nonché indirettamente Pupi Avati, e per questo dovrebbe starci simpatico. Celestini poi, piaccia o meno, ha avuto il merito (insieme ad altri, beninteso) di riavvicinare molta gente al teatro e alle forme dell’oralità. Ma non possiamo non […]

La passione, Carlo Mazzacurati, 2010

Lo spunto pare sia parzialmente autobiografico: un regista fermo da cinque anni, Gianni Dubois (Silvio Orlando), si trova “imprigionato” in un paesino della Toscana e costretto dalle autorità comunali a dirigere la rappresentazione sacra della Passione di Cristo; il tutto tra mille difficoltà e nel disperato tentativo di rilanciare la sua carriera grazie all’inaspettato interesse […]

Somewhere, Sofia Coppola, 2010

Un attore di successo, Johnny Marco (Stephen Dorff), conduce una vita normalmente sregolata, tra impegni di lavoro, feste, ubriacature, sesso casuale. La ex-moglie gli affida la figlia undicenne, Cleo (Elle Fanning), con la quale Johnny passa un paio di settimane, portandosela anche in Italia per ricevere (dalle mani di Simona Ventura e Nino Frassica, sic) […]

Perdona e Dimentica, Todd Solondz, 2009

Amici, festeggiamo. Dopo ben 12 anni di assenza, con Life During Wartime – Perdona e Dimentica, domani torna nelle nostre sale cinematografiche un regista come Todd Solondz. Vi ricordate? Era il 1998 e in molti si compravano il poster di Happiness da appendere in camera di fianco a quello di Pulp Fiction o Trainspotting. Un […]

Donne senza uomini, Shirin Neshat, 2009

Il film vincitore del Leone d’argento all’ultima Mostra del cinema di Venezia è un prodotto atipico, a partire dalla regista, Shirin Neshat. Al suo primo lungometraggio, l’artista iraniana, ma che da trent’anni vive a New York, decide di raccontare la storia di quattro donne del suo Paese in un momento molto particolare. Donne senza uomini, […]

Dieci inverni, Valerio Mieli, 2009

Gli esordi nel nostro cinema sono pericolosi: spesso i giovani registi girano (non nel senso cinematografico del termine) per mesi, se non anni, e il loro progetto viene modificato dal produttore di turno, o da loro stessi, stanchi e stressati. Conosco poco delle vicissitudini di Dieci inverni, una coproduzione italo-russa basata su un soggetto vincitore […]