Tag Archives: il nastro bianco

I Soliti Idioti, Enrico Lando, 2011

Vi ricordate del bell’articolo di Roberto Faenza su Avatar? Quello in cui si diceva fondamentalmente “questi film con gli effetti speciali senza anima che uccidono il buon cinema”. Ve lo ricordate. Una delle cose più fastidiose di tutto l’articolo di Faenza – e sì, erano molte – era il paragone tra il film di Cameron […]

Il Gran Galà di Seconda Visione

Amiche, amici, eccoci di nuovo alla fine della stagione del nostro programma radiofonico. Martedì 6 luglio dalle 2230 su Città del Capo Radio Metropolitana ripercorreremo, grazie ai premi che assegnamo, il meglio e il peggio dell’annata 2009-2010. Vi faremo ascoltare i pareri dei padri fondatori ed ex-conduttori della trasmissione e anche i bilanci di alcuni […]

Oscar 2010: El Secreto De Sus Ojos, Juan José Campanella, 2009

Se non sbaglio fu il nostro dott. Noto a dirlo: “Non sempre la pellicola che vince l’Oscar come miglior film è bella. Quella che vince la statuetta per Miglior Film Straniero invece, è sicuramente brutta“. Eh, lo sapete: a noi ci piace esagerare. Ma vorrei ricordarvi un paio di titoli: Il Suo Nome è Tsotsi, […]

Oscar 2010: gioca e vinci con SecondaVisione

Ed eccoci qui. Ci risiamo con il più classico degli appuntamenti di SecondaVisione. Gli immancabili, irrinunciabili, imperscrutabili Oscar. Come ogni anno, vi diamo la possibilità di giocare con noi e di vincere un fantastico premio. Ma veramente fantastico. Tipo che a noi scoccia moltissimo di non poter essere nei vostri panni di aficionados lettori per […]

Tutta colpa di Méliès

Da più parti si è parlato di un ridicolo intervento di Roberto Faenza su Repubblica a proposito di Avatar. La tesi di Faenza è semplice, per non dire sempliciotta: Avatar è la testa di ponte di un nuovo modo di fare cinema (probabile) che ha invaso le sale italiane (matematicamente vero) e che farà morire […]

Daje Michael!

Lo so, il titolo non è molto ortodosso, e, se lo leggesse, Haneke mi congelerebbe col suo gelido e austriaco sguardo, ma siamo davvero contenti che il suo Il nastro bianco abbia portato a casa agli European Film Awards il premio come miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura. Se non l’avete ancora visto, correte […]