Tag Archives: le figlie so’ piezze e core

Mildred Pierce, Todd Haynes, 2011

Piccola avvertenza: in questo post abbonderanno paroloni che iniziano con la s come “straordinario”, “stupefacente”, “sorprendente”, persino “sfolgorante”, e tutte le declinazioni possibili di “incredibile” – ho un bel dizionario di sinonimi di fianco a me – su su fino ad arrivare al fatidico termine “capolavoro”. Troverete anche l’avverbio “fassbinderianamente”. Quindi rassegnatevi. Del resto non […]