Tag Archives: periferia il posto più brutto che ci sia

Cosa voglio di più, Silvio Soldini, 2010

Un po’ di gioia di vivere in più la vorremmo. Quello sì. Cosa voglio di più è un film triste. Molto triste. A volte mortifero in alcuni momenti. Ma non quel triste energico, vitale, ma un triste squallido. Fuori dalla citazione, forse squallido non è la parola giusta, perché non possiamo dire che manchi il […]

Revanche – Ti ucciderò, Götz Spielmann, 2008

Con un protagonista così, una specie di laconico Franco Causio biondo col mullet, che spacca legna per metà film (giuro), nessun film può essere brutto. Non è che si vedano tanti film austriaci, ma la sensazione che si prova è che non siano esattamente finanziati dall’ente per il turismo nazionale. A parte Haneke, ricordo anche […]