Tag Archives: toni servillo

Il Gran Galà di Seconda Visione 2013

Siamo arrivati ancora una volta alla fine della stagione, per la precisione la dodicesima! E quindi, martedì 25 giugno dalle 21 alle 2330 su Radio Città del Capo ci sarà la nuova edizione del Gran Galà di Seconda Visione, in cui ripasseremo ciò che di bello e brutto ci ha donato la stagione cinematografica. Anche […]

Il Gran Galà di Seconda Visione 2011 – I vincitori

Che Galà con i controfiocchi quello del decennale, andato in onda ieri! Chiudiamo la decima stagione del programma davvero in bellezza: grazie a tutti voi che ci avete letto e ascoltato e a chi ha reso possibile questa trasmissione. Sapete chi siete. Non perdiamo tempo e elenchiamo i vincitori del Gran Galà 2011! Gnocca dell’anno […]

Il gioiellino – Le interviste

Dopo i pareri di Paolo sul film, ecco le interviste a due dei protagonisti, che manderemo in onda anche domani sera, durante la trasmissione. Le domande sono seguite alla conferenza stampa di mercoledì scorso, dove davvero in pochi, tra i colleghi giornalisti, hanno chiesto agli attori del lavoro fatto sui rispettivi personaggi. Ci abbiamo pensato […]

Il gioiellino, di Andrea Molaioli, 2011

La storia è quella della Parmalat, la conosciamo tutti. Un simpatico gruppo di cialtroni di provincia, col silenzio probabilmente complice di alcune grandi banche italiane, emette obbligazioni che non sono garantite da un congruo patrimonio societario. Le banche le piazzano e i risparmiatori le comprano, finché la bolla non esplode facendo molti danni. Cambiano solo […]

Noi credevamo, Mario Martone, 2010

Raccontare cinquant’anni di storia italiana risorgimentale in tre ore circa: basterebbe l’intento di affrontare seriamente un progetto cinematografico del genere per fare i complimenti a Mario Martone. E invece Martone il film l’ha anche girato, e bene: grazie a capitali italiani e francesi, il regista napoletano non si è risparmiato. Ha investito molto in scenografie […]

Gorbaciof, Stefano Incerti, 2010

Gorbaciof si chiama Marino Pacileo, e fa il contabile al carcere. Un ottimo lavoro per chi, come lui, ha il vizio del gioco. Ogni tanto, infatti, Gorbaciof prende in prestito qualche banconota dalla cassaforte dell’istituto di pena: in prestito, eh, nel senso che poi rimette tutto a posto. Ma le voci tra i colleghi iniziano […]