Monthly Archives: febbraio 2005

Pare che Guido Chiesa, il regista di Lavorare con lentezza, abbia dichiarato, a Radio Popolare di Milano, "ha vinto la melassa". Vabbe’. Annunci

INGANNEVOLE E’ IL CUORE PIU’ DI OGNI COSA, Asia Argento, USA 2004 Versione cinematografica dell’omonimo caso letterario di J.T. Leroy e secondo lungometraggio per Asia Argento, dopo il caso Scarlet Diva. Cominciamo dalla trama e dal libro: Jermiah, un bambino di quattro anni, viene affidato alla madre naturale Sarah. I due, seguendo le numerose relazioni della madre, […]

SIDEWAYS, Alexander Payne, USA, 2005 Miles è sulla soglia dei quaranta, ha un matrimonio fallito alle spalle, insegna svogliatamente letteratura alle medie mentre sogna di diventare uno scrittore, è insicuro e fondamentlamente depresso, trova sollievo solo nella sua passione: i vini.  Jack è suo coetaneo, è belloccio, lavora come attore per alcuni spot commerciali e sta […]

 Million Dollar Baby di Clint Eastwood Consiglio a chi non ha visto il film di astenersi dal leggere queste poche righe perché ci si potrebbe rovinare la sorpresa, come è accaduto a me giusto prima di andare a vedere il film, gettando l’occhio sulla recensione de Il manifesto, a firma Giulia D’Agnolo Vallan se non […]

Abbiamo i feed! Ora spiegateci che vuol dire. No, no, lo sappiamo. Ma l’abbiamo fatto soprattutto per chi ci scriveva: "Ma come, non avete i feed?". Oh, ce li abbiamo, adesso. Fatene buon uso.

La schivata di Abdellatif Kechiche               Il film è meraviglioso, ma bisogna superare la sensazione di stare vedendo un film doppiato dai Profilax. Tutto è giocato sul linguaggio: i ragazzi parlano il gergo delle periferie (verlan?), e la continua ripetizione degli stessi concetti conditi da turpiloquio con una funzione […]

UNA LUNGA DOMENICA DI PASSIONI di Jean-Pierre Jeunet                              “C’erano una volta cinque soldati francesi che facevano la guerra, perché il mondo va così”                      L’Amore, la Guerra. Mathilde cerca il suo innamorato, […]

Per chi è interessato, eccovi lo speciale, realizzato per Patchanka,  per la settima edizione del Future Film Festival. Ascolta. 

  Aggiunte al Dogma Italico   22)Vietata l’apologia del ritorno alla natura. Sono vietate quindi le opposizioni semantiche civiltà cattiva /natura buona, che si manifestino, ad esempio, con "telefonino=cattivo/suono del corno di capra dei Monti Sibillini=buono". Vietati altresì, per le stesse ragioni, i remake di Laguna blu ambientati in Salento 23) Vengono istituite delle scuole di […]

Di che cosa è indicativo il fatto che la polemica cinematografica che appare sui giornali, specializzati e no, è quella che oppone Dino Risi e la rivalutazione di Alvaro Vitali? Indipendentemente dalla posizione che si voglia assumere nella diatriba, il fatto che una delle discussioni più animose, o più pubblicizzate, abbia come oggetto Alvaro Vitali […]